Carrello vuoto
Papelitos
4 Marzo

Cosa accomuna Balotelli, Berlusconi e Jeff Bezos?

Non è l'iniziale del cognome.

Dio è morto, diceva Nietzsche, e senza dubbio con Lui i caroselli di (mis)credenti adoratori del sangue santo – 2€ al litro – di San Gennaro. Negli uomini però, soprattutto in quelli più influenti, non è morta l’illusione dissetante dell’immortalità. Ecco cosa accomuna in definitiva Supermario Balotelli, Silvio (menomale che c’è) Berlusconi e Jeff Bezos. No, non vogliamo dubitare – neanche per un istante! – del sincero sentimento d’amore che lega il patron del Monza all’adorabile (si fa per dire) Marta Fascina (deputata di Forza Italia nonché grandissima tifosa rossonera, come testimoniato dal nickname su Instagram: @mf9milan). Però parliamone, di questo nemico invisibile contro cui il Cavaliere, Supermario e il proprietario di Amazon lottano insieme, appassionatamente, da che il loro nome si è diffuso tra le genti: il TEMPO.

Crono, che ogni cosa inghiotte, ha spinto Bezos ad investire (qualcosa in più della paghetta di mamma) sull’immortalità. Il tempo, che Silvio Berlusconi ha preso per i fondelli, si è preso il volto del Cavaliere – museo delle cere vivente. «Galliani non scopa più. Io fino a poco tempo fa lo facevo sei volte al giorno, ma adesso…», diceva il Berlusca nel 2019 davanti ai suoi tifosi al Centro Sportivo Monzello quando intorno al Monza c’era un hype ormai tramontato. Eppure l’ultimissimo Berlusconi, tre anni dopo – nel mezzo una pandemia che ha accelerato tutto –, è lì a far festini con la sua bella, lanciando qualche occhiata maliziosa e rimuovendo l’inevitabile.

Balotelli, che ha giocato due volte per due squadre diverse con Berlusconi presidente (Milan e Monza), è un calciatore finito almeno dai tempi del Brescia – quando in Italia il tema Supermario era tornato, a ragione, ad invadere la curiosità dei calciofili. Eppure, tre anni dopo, Balotelli continua a parlare di sé alla stampa (italiana ed estera) come se niente fosse. Peggio, come se il niente che calcisticamente rappresenta da almeno cinque stagioni a questa parte fosse in realtà un illusione: Balotelli, he’s a striker, he’s good at darts!

Qualche giorno fa, in un’intervista a The Athletic, Supermario si è legittimamente paragonato a Lionel Messi e Cristiano Ronaldo: «Sono sicuro al 100% che la mia qualità sia sullo stesso piano di giocatori come loro, ma ho perso qualche opportunità. Sai, può succedere…». La sparata è così grande che è difficile commentarla. Limitiamoci ad osservare, da lontano, un processo patologico . . .


Per continuare a leggere iscriviti alla nostra newsletter al link di seguito. Ogni domenica mattina ti arriverà una mail con contenuti esclusivi e gratuiti, la selezione dei migliori articoli della settimana e uno spazio di contatto diretto con la redazione >>> http://eepurl.com/gSqOx1


Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

Italia
Federico Brasile
19 Novembre 2021

Balotelli, Joao Pedro… chi offre di più?

La Nazionale è una cosa seria.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
16 Novembre 2021

Questi siamo

Campioni d'Europa, ma dove sono i campioni?
Papelitos
Gianluca Palamidessi
23 Settembre 2021

Anche basta

Il terribile teatrino dei calciatori allenatori.
Italia
Edoardo Franzosi
17 Settembre 2021

Gianluca Vialli e il tempo della gratitudine

Il cancro, la fede, il calcio.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
12 Settembre 2021

Ronaldo è un sogno

E insieme un incubo.
Ritratti
Raffaele Scarpellini
2 Settembre 2021

Emiliano Martinez è Argentina pura

Il "Dibu" nell'arte dell'inganno.
Estero
Gianluca Palamidessi
16 Agosto 2021

Dottore chiami un dottore

Tutti contro il PSG. Con qualche anno di ritardo.
Papelitos
Lorenzo Santucci
12 Agosto 2021

Non prendiamocela con Messi e Lukaku

Guardare il dito e non la luna.
Podcast
La Redazione
13 Luglio 2021

Lasciateci il pallone

Due chiacchiere con Francesco Repice.
Papelitos
Vito Alberto Amendolara
11 Luglio 2021

Finalmente Leo, finalmente Argentina!

L'Albiceleste vince la Copa America.
Italia
Paolo Cammarano
10 Luglio 2021

Maurizio Sarri torna alle origini

La Lazio non è la Juventus, per sua fortuna.
Papelitos
Paolo Pollo
5 Luglio 2021

Il mediano che diventò domatore di leoni

Breve elogio di Lele Oriali.
Italia
Raffaele Scarpellini
23 Giugno 2021

Dal Pescara alla Nazionale

Immobile, Insigne e Verratti: da Zeman a Mancini.
Ritratti
Raffaele Cirillo
1 Aprile 2021

Arrigo Sacchi, l’eretico

Le rivoluzioni si fondano sempre su un amore divenuto ossessione.
Editoriali
Valerio Santori
24 Marzo 2021

Lo sport è politica, non propaganda

Gli atleti impegnati non sono tutti uguali.
Papelitos
Marco Armocida
13 Marzo 2021

È troppo facile prendersela con Cristiano Ronaldo

Da leggenda vivente a fardello il passo è in un click.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
19 Febbraio 2021

Non c’è nessun passaggio di consegne

Mbappé e Haaland sono incredibili, ma Messi e Ronaldo sono un'altra cosa.
Papelitos
Alberto Fabbri
3 Febbraio 2021

Chi si stupisce dell’ingaggio di Messi si è svegliato tardi

Trovare un colpevole per non considerare il quadro della situazione.
Papelitos
Matteo Paniccia
13 Gennaio 2021

Agli ordini di Sanremo

Perché Sanremo è Sanremo.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
11 Novembre 2020

UEFA Nations League, l’inutilità delle Nazionali al quadrato

Era proprio necessaria la pausa delle Nazionali?
Tennis
Diego Mariottini
22 Settembre 2020

Ronaldo, una storia semplice

44 anni di un uomo nato per giocare a pallone.
Papelitos
Vito Alberto Amendolara
12 Settembre 2020

L’insostenibile inutilità della mascherina in campo

Un triste e confuso tentativo di educazione sociale.
Papelitos
Vito Alberto Amendolara
5 Settembre 2020

Messi male

L'amaro (non) finale di una storia che avrebbe meritato ben altro esito.
Storie
Luca D'Alessandro
9 Agosto 2020

L’Islanda è rinata con il calcio

Strappare i giovani al nichilismo e votarli al pallone.
Calcio
Gianluca Palamidessi
15 Luglio 2020

Il Monza è lo specchio di Berlusconi e Galliani

E infatti la Serie A non è più una chimera.
Storie
Mattia Di Lorenzo
10 Giugno 2020

Nicolò Carosio e il razzismo inesistente

Un insulto razzista mai pronunciato può costare l'epurazione.
Calcio
Mattia Curmà
10 Maggio 2020

Ode al Dribbling

Il gesto tecnico che riassume la bellezza del calcio.
Ritratti
Gianluca Palamidessi
27 Marzo 2020

Luca Toni, tu sei per me il Numero Uno

L'italiano perfetto era pure un attaccante straordinario.
Ritratti
Roberto Tortora
26 Marzo 2020

Gianluigi Lentini contro Eupalla

Le sliding doors di un potenziale crack del calcio italiano.
Ritratti
Rudy Galetti
25 Marzo 2020

Ruud Gullit era fuori dal coro

Un calciatore e ancor prima un uomo extra-ordinario.
Ritratti
Matteo Mancin
8 Marzo 2020

Bruno Pizzul, un’icona nazionale

Uno dei più grandi artigiani della parola sportiva.
Interviste
Mattia Di Lorenzo
13 Febbraio 2020

A Napoli Bruscolotti è storia

Una carriera legata al Napoli e cinque stagioni da capitano, poi la fascia ceduta a Maradona per raggiungere la gloria. La nostra intervista a Beppe Bruscolotti.
Storie
Diego Mariottini
20 Gennaio 2020

La tripletta di Anastasi e la parolaccia di Ameri

Un ricordo di Pietro Anastasi, nell'unico pomeriggio in cui Enrico Ameri cadde nel turpiloquio.
Papelitos
Niccolò Maria de Vincenti
3 Dicembre 2019

Mai più Pallone d’Oro

Un premio divenuto fatiscente, triste, di second'ordine.
Recensioni
Luigi Fattore
19 Novembre 2019

La storia del calcio in 50 ritratti

Paolo Condò torna in libreria con l'elenco dei cinquanta uomini di calcio che a, modo loro, hanno fatto la differenza.
Calcio
Marco Metelli
21 Agosto 2019

Grazie, Brescia

Una grande piazza del nostro calcio è tornata a sognare.
Papelitos
Federico Brasile
13 Giugno 2019

Per non vivere di solo entusiasmo

Il primo anno dell'Italia di Mancini non poteva essere migliore, ma il lavoro da fare è ancora tanto.
Papelitos
Federico Brasile
3 Giugno 2019

Abolite il Pallone d’oro

O datelo sempre a Messi.
Calcio
Vito Alberto Amendolara
31 Maggio 2019

L’incognita Scaloni e i sogni dell’Argentina

Sui limiti e le speranze dell'Albiceleste, pronta alla Copa America 2019.
Recensioni
Luigi Fattore
22 Marzo 2019

Herr Pep

Uscito ormai quattro anni fa, il libro di Perarnau è già diventato un classico della letteratura sportiva.
Storie
Raffaele Cirillo
12 Dicembre 2018

La nuova era di Sacchi e Berlusconi, a spese di Liedholm

Tra Arrigo Sacchi e Nils Liedholm, due allenatori agli antipodi, Berlusconi non poteva avere dubbi.
Calcio
Annibale Gagliani
20 Novembre 2018

La migliore Nazionale di tutti i tempi

Abbiamo provato a selezionare l'XI azzurro più forte di sempre.
Ritratti
Vito Alberto Amendolara
24 Settembre 2018

Paolo Rossi vuol dire Italia

Icona popolare e nazionale.
Recensioni
La Redazione
15 Marzo 2018

Eternamente Ronaldo

Da un frammento di Sfide, una giocata incredibile del fenomeno brasiliano. Commenta Pizzul.
Calcio
Annibale Gagliani
16 Febbraio 2018

Nocturne Pirlo

Le vicende artistiche di Pirlo e Chopin si incontrano in Polonia.
Interviste
Michele Di Virgilio
20 Novembre 2017

Apocalypse now

La débâcle azzurra è davvero lo specchio del Paese dal quale è stata generata? Dove ricercare le cause? E come ripartire? Lo abbiamo chiesto ad alcuni tra i migliori scrittori, giornalisti, blogger e sociologi di casa nostra.
Calcio
Gianluca Caboni
18 Giugno 2017

L’Italia che verrà

Alla scoperta delle Under 21 italiane più forti di sempre. Spoiler: questa promette molto bene.
Calcio
Luca Giorgi
7 Giugno 2017

Non è un paese per Messi

Fare dell'altrui croce la propria.
Storie
Luca Giannelli
11 Aprile 2017

Dinastia Vieri

Qui Prato a voi mondo: le gesta di una famiglia nata per il pallone.
Interviste
Luigi Fattore
3 Aprile 2017

A lezione da Mister Condò

Lunga chiacchierata con un punto fermo del giornalismo sportivo italiano.