Altro
28 Settembre 2022

Una faccia da Cahiers du Cinéma

Elegia per Bruno Bolchi, morto oggi a 82 anni.

Bruno Bolchi, ti nomino

e il tempo ribolle

l’ombra di un calcio lontano

non cancella i tuoi passi

ora spenti

le tante panchine

dove il tuo corpaccione

d’orso tenace –

abituato al salto di serie

tra segni della croce

puzza di cherosene

gassose e vino rosso –

si posava.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e la tua faccia

da Cahiers du Cinéma

m’appare

bianconero Cesena

le figu Panini

il subbuglio in area

la resistenza dei centrali

Helenio Herrera y “soliti ignoti”

squadre e ricordi a fisarmonica.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e il molosso salta il recinto

l’attaccante s’aggroviglia

la virilità si fa istante

piovono cartellini rossi

e nessuno ha tatuaggi.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e vedo un bimbo senza paura

sorride d’un fiato

non sa nulla di costruzioni dal basso

basta essere scaltri

sotto porta.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e le aree brutalizzate

diventano pale d’altare

le urla son canti

e i pensieri difensivi

mura di città piccole e antiche

opposte ai fischi trapattoniani.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e lesto sopraggiunge l’imbrunire

un istante da barbiere

taglia la Primavera

cancella il selciato

dimentica l’ultimo uomo

che non c’è sui campi levigati.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e si scolpiscono i lanci da fermo

le inzuccate disperate

i palloni in tribuna

l’astio come fionda

e l’agguato sulla palla

per Chi suona la campana?

che domande, per l’attaccante.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e le memorie del sottosuolo

la barba di Fëdor 

non sono più lontane

torna Brera, torna Maciste

e l’Ambrosiana,

Jair dribbla, Corso balla

Suárez chiaro di luna

l’estro delle seconde linee

pare Montale.

.

Bruno Bolchi, ti nomino

e da palo a palo

Angelillo e Mario Riva

giocano al Musichiere

ascoltando i finali alla radiolina.

Bruno Bolchi, ti nomino

e s’apre la disputa

Håland o John Charles?

Romanzo popolare o highlights?

Uno stopper sorride.

Gruppo MAGOG

Marco Ciriello

2 articoli
Io sono il biliardino, e sono qui da sempre
Cultura
Marco Ciriello
24 Giugno 2022

Io sono il biliardino, e sono qui da sempre

Il segreto di Diego Sermonti, portiere degli Azul.

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

L’anima nera degli ultras ucraini
Tifo
Lorenzo Serafinelli
27 Marzo 2022

L’anima nera degli ultras ucraini

Dalle curve al fronte, tra guerra e ultranazionalismo.
La maglia inclusiva del Milan è più bella che intelligente
Papelitos
Federico Brasile
20 Agosto 2023

La maglia inclusiva del Milan è più bella che intelligente

Il potere della diversity.
I campionati non si vincono con il gioco
Papelitos
Federico Brasile
12 Aprile 2022

I campionati non si vincono con il gioco

E ne stiamo avendo l'ennesima dimostrazione.
Avete rovinato lo sport più bello del mondo
Papelitos
Gianluca Palamidessi
14 Agosto 2022

Avete rovinato lo sport più bello del mondo

Questo qui non è calcio.
Nereo Rocco, il Paròn degli italiani
Ritratti
Pierfilippo Saviotti
20 Febbraio 2024

Nereo Rocco, il Paròn degli italiani

A lui il nostro calcio deve successi e identità.