Carrello vuoto
Papelitos
19 Agosto

Ci mancava solo la Conference League

La competizione di cui proprio non avevamo bisogno.

L’ultima Europa League vinta dal Villarreal era iniziata il 18 agosto 2020 ed era terminata il 26 maggio 2021 a Danzica, Polonia, per un totale di nove mesi. Un record che la Conference League, questo strano mostro partorito dalle menti diaboliche dell’UEFA, supera ampiamente. Iniziata lo scorso 6 luglio (sic!) con il primo turno di qualificazione, la Conference League terminerà il 25 maggio 2022 a Tirana. Inizio luglio, fine maggio. Totale: undici mesi.

Secondo Čeferin «il nuovo torneo rende le competizioni UEFA più inclusive che mai. Ci saranno più partite per più squadre, con più federazioni rappresentate nella fase a gironi».

Più, più, più. Un’anafora martellante e sinistra, che spiega però molto bene l’obiettivo della Conference League: mungere ulteriormente una mucca priva di latte. Perché di questo si tratta, e di nient’altro. La stessa scelta di far giocare la finale a Tirana, crediamo, è indicativa. La National Arena (Arena Kombëtare), sorta grazie ai finanziamenti del progetto UEFA HatTrick, è stata inaugurata nel 2019. Lo stadio ha una capienza a dir poco patetica per una finale di un torneo tanto importante (poco più di 20.000 posti), ma la scelta dell’UEFA è chiaramente simbolica.

Scegliere Tirana per la finale di un torneo nato in risposta alla Superlega non è infatti casuale. In assenza di fondi, con piccoli e grandi club sull’orlo del fallimento, attaccarsi come sanguisughe sulle membra dolenti del calcio europeo – anche e soprattutto quelle periferiche – è l’unico modo per rimanere in vita. Disputare la finale in un quartiere sconosciuto ma riqualificato dall’UEFA (Tirana) è un messaggio molto forte a Perez, Agnelli e compagnia cantante. La UEFA tende la mano alle realtà minori, o almeno è questo quel che vorrebbe comunicare.

Eppure, tra la comunicazione e la sostanza c’è un abisso. Diamo una rapida occhiata ad alcuni numeri. Dall’inizio alla fine del torneo, le squadre partecipanti saranno in tutto 184 – almeno una per ogni federazione UEFA. Di queste 184 squadre, 46 (il 25%) scenderanno in Conference dalla Champions e dall’Europa League. Probabilmente l’UEFA si è ispirata a Dante (capovolto). Per giungere alla fase a gironi – che inizia a metà settembre – alcune squadre devono passare da tre turni di qualificazione e un turno di spareggio. La Roma, per sua “fortuna”, dovrà affrontare unicamente lo spareggio col Trabzonspor per passare alla fase a gironi. Detto in soldoni: tutte le squadre, nessuna esclusa, devono passare da un preliminare prima di ambire alla conquista del trofeo. We care about football. And about money, of course.

conference league
Praticamente la sorella sfigata dell’Europa League (e ce ne vuole!)

Il quadro, a settembre, sarà dunque così composto: 22 squadre provenienti dal circuito interno della Conference (tra turni di qualificazione e spareggi) e 10 squadre eliminate agli spareggi di UEFA Europa League. Doppia umiliazione, doppi guadagni (sempre per l’UEFA). Ma non è finita qui. Si qualificano direttamente agli ottavi solo le prime classificate di ciascun girone (otto squadre). Per stabilire le rimanenti otto, si giocherà dunque un ulteriore spareggio tra le seconde di ogni girone di Conference e le terze classificate di ogni girone di Europa League. El sueño de la razón del dinero produce monstruos (Goya, riadattato).

Ma la parte forse più triste è quella riguardante la vittoria finale. Si legge infatti dal sito ufficiale della competizione che «la vincitrice conquisterà un posto nella fase a gironi della UEFA Europa League successiva se non si è già qualificata in UEFA Champions League tramite il campionato». Che culo! Per chi ha visto Il Buco di Galder Gaztelu-Urrutia, la Conference League non può stupire più di tanto. In fondo il mondo è un posto semplice. Chi detiene il potere ha un unico compito: far credere a chi non ne ha di averne. E vissero tutti felici e contenti.

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

Tifo
Domenico Rocca
4 Giugno 2022

Nel nome di Antonio De Falchi

04/06/1989: il buio a San Siro.
Calcio
Michelangelo Freda
26 Maggio 2022

Ciriaco De Mita e l’Us Avellino

È morto oggi, a 94 anni, un autentico uomo di potere.
Cultura
Annibale Gagliani
25 Maggio 2022

Enrico Berlinguer, il calciatore

Tra una passione autentica e la Juventus “comunista”.
Papelitos
Andrea Antonioli
5 Maggio 2022

Tradizione, mistica, religione

Así gana el Madrid.
Papelitos
Gianluca Palamidessi e Andrea Antonioli
27 Aprile 2022

Manchester City-Real è stata utopia

Tra orrori difensivi e talento smisurato dei singoli.
Tifo
Gianluca Palamidessi
15 Aprile 2022

Il tifo infiamma Europa e Conference League

Lo ribadiamo nuovamente: in Europa si tifa solo di giovedì.
Papelitos
La Redazione
31 Marzo 2022

La nuova Champions sarà una Superlega

Tanto valeva fare quella originale.
Papelitos
La Redazione
4 Marzo 2022

Superlega, chi non muore ci riprova

Ciak 2, si gira: i golpisti tornano alla carica.
Editoriali
Andrea Antonioli
1 Marzo 2022

Figli e figliastri, da sempre

Ma davvero vi stupite dell'esclusione russa?
Basket
Filippo Chili
17 Febbraio 2022

Studiare l’Eurolega per capire la Superlega

Cosa potrebbe succedere se il calcio imitasse la pallacanestro?
Cultura
Francesca Lezzi
29 Gennaio 2022

Cossiga e lo stile Juventus

Il più bianconero tra i nostri Presidenti della Repubblica.
Italia
Vito Alberto Amendolara
13 Gennaio 2022

L’anno del Serpente

L'Inter è ancora la squadra da battere.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
9 Dicembre 2021

Non studio, non lavoro, non guardo la tv

Non vado al cinema, non faccio sport.
Cultura
Niccolò Maria de Vincenti
9 Dicembre 2021

L’Inno della Champions

Storia della melica più celebre del Calcio.
Papelitos
Federico Brasile
8 Dicembre 2021

Siamo periferia d’Europa

Mai così impotente e lontana del centro.
Tifo
Alberto Fabbri e Domenico Rocca
26 Novembre 2021

Curve pericolose: quando le gradinate minacciano il potere

Intervista-recensione a Giuseppe Ranieri, penna militante sulla strada e sui gradoni.
Estero
Luca Pulsoni
25 Novembre 2021

Orfani di Maradona

Un anno senza Diego e al calcio è già successo di tutto.
Interviste
Gianluca Palamidessi
21 Novembre 2021

The TED Inside: tifare Roma uccide

Il vero tifoso non vince mai.
Tifo
Lorenzo Serafinelli
3 Novembre 2021

L’Europa tifa solo il giovedì

Se lo spettacolo non è in campo ma sugli spalti.
Papelitos
Andrea Antonioli
28 Ottobre 2021

José Mourinho il dittatore

A Roma si governa solo con il pugno di ferro.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
27 Ottobre 2021

Evil Beckham

L'Europa si è svegliata.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
22 Ottobre 2021

Scritto e diretto da Quentin Infantino

Mondiale ogni due anni? Sì, per i nostri figli!
Papelitos
Federico Brasile
20 Ottobre 2021

L’Europa chiama, l’Italia non risponde

Il calcio italiano deve guardarsi allo specchio.
Tennis
Marco Armocida
19 Ottobre 2021

Radja Nainggolan, guerriero incompreso

Un giocatore irripetibile, come i suoi eccessi.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
5 Ottobre 2021

Il futuro del calcio? Lo decidono i vecchi

Wenger come Perez: giudici supremi del pallone che verrà.
Calcio
Gianluigi Sottile
1 Ottobre 2021

I campionati non valgono più nulla

Ormai, per le grandi squadre, è solo la Champions il metro della stagione.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
29 Settembre 2021

Non ditelo a Florentino

Lo Sheriff Tiraspol dà una lezione al Real e ai (pre)potenti del calcio.
Storie
Andrea Tavano
21 Settembre 2021

Boris Arkadiev, maestro del calcio sovietico

Demiurgo (a sue spese) dello sport nell'URSS.
Papelitos
Valerio Santori
15 Settembre 2021

Da Malmö a Malmö

Sta tornando la Juventus di Allegri?
Tifo
Lorenzo Santucci
6 Settembre 2021

State attenti ad insultare i tifosi

La protesta dei tifosi del Milan è sacrosanta ma non sufficiente.
Estero
Gianluca Palamidessi
16 Agosto 2021

Dottore chiami un dottore

Tutti contro il PSG. Con qualche anno di ritardo.
Estero
Eduardo Accorroni
9 Agosto 2021

Il calcio in Cina è pura propaganda?

Per il governo cinese, il calcio è molto più di un semplice sport.
Estero
Marco Armocida
8 Agosto 2021

Lukaku al Chelsea è già Superlega

Sul ponte (italiano) sventola bandiera bianca.
Podcast
La Redazione
13 Luglio 2021

Lasciateci il pallone

Due chiacchiere con Francesco Repice.
Editoriali
Andrea Antonioli
11 Luglio 2021

Gareth Southgate, l’inglese

Unire il Paese attraverso il football.
Papelitos
Lorenzo Santucci
8 Luglio 2021

Mai più Europeo itinerante

Una formula fallimentare su tutta la linea.
Editoriali
Andrea Antonioli
24 Giugno 2021

Che stanchezza il calcio arcobaleno

Kneeling, rainbows and conformism.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
14 Giugno 2021

Il calcio ha bisogno del TSO

L'Uefa ha costretto la Danimarca a giocare contro la Finlandia.
Papelitos
Giacomo Cunial
12 Giugno 2021

Ma quale traditore…

Chi si indigna non ha ancora capito che il problema è alla radice.
Tifo
Antonio Torrisi
31 Maggio 2021

La Ternana ha il cuore d’acciaio

Il calcio come specchio della città.
Ritratti
Matteo Latini
30 Maggio 2021

Agostino Di Bartolomei, orgoglio di Roma

30 maggio, giornata maledetta per il romanismo.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
27 Maggio 2021

Le finali non si giocano, si vincono

Il Villarreal è campione d'Europa.
Papelitos
Lorenzo Santucci
21 Maggio 2021

La FIFA sapeva tutto

Sulla Superlega Infantino avrebbe fatto il doppio gioco.
Ritratti
Matteo Latini
18 Maggio 2021

Quel galantuomo di Gaetano Anzalone

Tre anni fa ci lasciava un signore del pallone, presidente e primo tifoso della Roma.
Ritratti
Marco Armocida
5 Maggio 2021

Toni Kroos, il principe

Elegante, intelligente, colonna del Real Madrid.
Tifo
Jacopo Benefico
24 Aprile 2021

I tifosi salveranno il calcio

Il calcio è del suo popolo, non dei consumatori.
Estero
Luca Pulsoni
23 Aprile 2021

La Brexit nel calcio di Boris Johnson

Il primo ministro britannico ha deciso la partita.
Editoriali
Vito Alberto Amendolara
22 Aprile 2021

UEFA e FIFA, non ci sono poteri buoni

Le anime belle non sono credibili.
Papelitos
Sebastiano Caputo
21 Aprile 2021

La solitudine dei vinti e dei vincitori

Il calcio nell'epoca della sua riproducibilità tecnica.
Papelitos
Andrea Antonioli
21 Aprile 2021

Che figura di m…

Se questi sono i padroni del football, stiamo freschi.