Papelitos
12 Giugno 2022

Fate l'amore, non fate l'abbonamento a DAZN

Tornate allo stadio, non chiudetevi dentro casa (per 40€ al mese).

Nessuno ci ha mai riflettuto davvero, quindi a mettere il tarlo nel vostro orecchio di prima mattina ci pensiamo noi. Da quando è scoppiata la pandemia, la pigrizia del tifoso medio da galoppante è diventata progressiva. DAZN e Amazon Prime hanno avuto la meglio sui servizi televisivi satellitari – e quindi Sky e Mediaset in Italia, ma anche Canal+ in Francia, sempre Sky in UK e Germania – prendendosi d’un colpo la fetta dei semplici appassionati (mi piace il calcio ma non così tanto da starci male) e quella dei tifosi veri, imprigionati a casa per le misure restrittive di contenimento del virus.

Quest’anno però la passione della gente è tornata ad animare gli stadi di mezza Italia, lanciando (sia pure indirettamente) un messaggio forte e chiaro a chi credeva che il rito popolare più forte e unitario del Belpaese fosse stato seppellito dalle macerie del lassismo post-covid-19. Un lassismo culturale, senz’altro, ma anche e soprattutto sottoculturale (dove sono finiti i movimenti giovanili? dove sono le comunità di ragazzi che combattono insieme per un ideale? sono tutti allo stadio). Niente stupore, quindi, se gli ascolti tv (streaming) della Serie A hanno registrato quest’anno un vertiginoso calo: stando ad Auditel, 169,6 milioni di telespettatori complessivi hanno seguito gli incontri del massimo campionato italiano, rispetto ai quasi 242 milioni della stagione 2020/21, ovvero il 29,9% in meno. I tifosi non erano connessi su DAZN dal cesso di casa, ma erano tutti allo stadio.


CONTINUA A LEGGERE SUL NOSTRO GAZZETTINO. SFRUTTA IL BOX SOTTOSTANTE PER ISCRIVERTI (GRATUITAMENTE) ALLA NOSTRA NEWSLETTER: NON PERDERTI NEANCHE UN CONTENUTO (ESCLUSIVO) DI RIVISTA CONTRASTI!


foto di A. Brondino

SUPPORTA !

Ormai da anni rappresentiamo un’alternativa nella narrazione sportiva italiana: qualcosa che prima non c’era, e dopo di noi forse non ci sarà. In questo periodo abbiamo offerto contenuti accessibili a tutti non chiedendo nulla a nessuno, tantomeno ai lettori. Adesso però il nostro è diventato un lavoro quotidiano, dalla prima rassegna stampa della mattina all’ultima notizia della sera. Tutto ciò ha un costo. Perché la libertà, prima di tutto, ha un costo.

Se ritenete che Contrasti sia un modello virtuoso, un punto di riferimento o semplicemente un coro necessario nell'arena sportiva (anche quando non siete d’accordo), sosteneteci: una piccola donazione per noi significa molto, innanzitutto il riconoscimento del lavoro di una redazione che di compromessi, nella vita, ne vuole fare il meno possibile. Ora e sempre, il cuore resterà il nostro tamburo.

Sostieni

Gruppo MAGOG

Prima delle nazionali ci sono le Nazioni
Critica
Gianluca Palamidessi
27 Novembre 2022

Prima delle nazionali ci sono le Nazioni

Il Mondiale vive di (antichissime) leggi proprie.
Anche i tifosi in Qatar sono finti
Tifo
Gianluca Palamidessi
13 Novembre 2022

Anche i tifosi in Qatar sono finti

Dalla derisione dei diritti umani a quella della fede calcistica.
Il codice dei selvaggi (ultras dell’Inter)
Tifo
Gianluca Palamidessi
02 Novembre 2022

Il codice dei selvaggi (ultras dell’Inter)

Condannare è un obbligo, comprendere lo è altrettanto.

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

Milan-Fiorentina, la Curva Sud: il settore ospiti è sacro!
Papelitos
Gianluca Palamidessi
29 Aprile 2022

Milan-Fiorentina, la Curva Sud: il settore ospiti è sacro!

Gli ultras, lasciati soli, si difendono tra di loro!
Il Genoa scende, la Gradinata Nord sale
Tifo
Marco Gambaudo
22 Maggio 2022

Il Genoa scende, la Gradinata Nord sale

I tifosi rossoblù hanno dato una lezione di tifo e d'amore.
I ragazzi che diventeranno uomini senza l’Italia ai mondiali
Italia
Luca Pulsoni
30 Marzo 2022

I ragazzi che diventeranno uomini senza l’Italia ai mondiali

Storia di un disamore antico: quello tra i ragazzi italiani e il pallone.
Se i tifosi diventano ragionieri
Papelitos
Simone Totaro
09 Settembre 2022

Se i tifosi diventano ragionieri

O della ragion di cassa che vale più del cuore.