Carrello vuoto
Tennis
25 Luglio

Il pilota è prima di tutto un artista

Giacomo Cunial

37 articoli
Animato da un demone irrazionale ed estetico, viene oggi represso dalla tecnica.

Se l’arte comprende tutte le attività umane che portano a forme di espressione estetica, un linguaggio che integra studio della tecnica e abilità innate capaci di trasmettere emozioni, non si capisce perché questa sia così poco celebrata nell’automobilismo e nel motorsport in generale.

 

 

Ma non l’arte espressa dal design e dall’ingegneria di meravigliosi oggetti dotati di motore – come, per fare due esempi su tutti, la Ferrari 250 GTO o l’Alfa Romeo 33 stradale – il cui valore estetico è più che conclamato ai nostri giorni, tant’è che il mercato delle auto d’epoca segue pari pari le regole delle aste di opere. Bensì l’arte riconducibile al fattore umano determinante di questo spettacolo: il pilota che deve portare al limite lo strumento meccanico.

 

L’arte purissima di una Ferrari GTO e del suo destriero, resa dal pennello del maestro Francesco Agnoletto

 

 

Se le gesta dei piloti non vengono dimensionate al loro valore più alto, quello cioè estetico ed artistico, si fa fatica a comprendere l’essenza dei motori e del motorsport. Si fa fatica, quindi, a interpretare le famigerate parole di Ayrton Senna, a capire il senso profondo del giro di qualifica che fece a Montecarlo nel GP dell’88, che è un vero e proprio manifesto del talento artistico applicato alla guida:

 

“Ero già in pole position, prima di mezzo secondo, poi di un secondo e andavo, andavo, andavo sempre più forte. In poco tempo ero due secondi più veloce di chiunque altro; stavo guidando istintivamente, ero in un’altra dimensione, in un tunnel, ben oltre la mia capacità razionale. In quel giorno mi sono detto: è il massimo che posso raggiungere, non c’è margine per qualcosa in più. Non ho mai più raggiunto quella sensazione da allora”.

 

Come se ci fosse stato un demone a guidarlo dal profondo. Una sensazione da lui provata e descritta anche quattro anni prima, sempre nel Principato, durante il Gran Premio dell’84 che segnò la sua carriera:

“Fu la prima esperienza diretta con Dio”.

Dunque “il filosofo” Senna, come spesso accade, ci fornisce le parole per declinare il momento della guida come momento supremo dell’intuizione divina e poetica, per dirla con Benedetto Croce, il momento catartico di purificazione. Il pilota nell’atto della guida diventa capolavoro come l’attore in scena a teatro. È così che può essere imbrigliato nell’apoteosi del proverbio popolare anglosassone “every car is a racing car”, perchè l’atto umano viene prima del mezzo meccanico. Gareggiare è dunque arte e sport nietzschiano assieme, piccolo ma enorme ludus umano, troppo umano, sovrumano.

 

Gli occhi rivelatori di Ayrton Senna

 

 

Di questa prospettiva ne parla anche Carmelo Bene attraverso il filosofo Gilles Deleuze usando il tennis e il calcio come esempi, per spiegare come nello sport si possa celare qualcosa che va oltre la competizione e lo spettacolo:

 

“Un assist di Maradona è più interessante certamente di qualunque attimo di teatrante internazionale, va bene? O un colpo di Van Basten, o del Pelé di una volta! O di Edberg che, essendo il tennis, non può giocare al tennis e gioca addormentato in piedi come i cavalli. È straordinario”.

 

Come le gesta appena citate, così la guida di Nuvolari, di Jim Clark, di Sandro Munari, di Gilles Villeneuve, di Senna, di Colin McRae solo per citarne alcuni, fu arte prima di tutto. La scalata alla Pikes Peak di Ari Vatanen nel 1988, con la Peugeot 405 T16 danzante tra sterrati e strapiombi, è guida allo stato puro (e infatti ne fu fatto un corto cinematografico).

 

 

Oggi però il dominio della tecnica imbriglia l’arte del pilota, normalizzando lo spettacolo dei motori – il mantra ossimorico è “la sicurezza prima di tutto”. Sono apparse perfino delle auto da corsa senza pilota, guidate autonomamente da una centralina elettronica. L’unico vero risultato di questa tendenza è la distruzione silenziosa del motorsport, che sta perdendo la sua essenza artistica per adeguarsi all’utilitarismo contemporaneo.

 


L’immagine di copertina ritrae un quadro della collezione “Dinamica e motori” di Francesco Agnoletto


 

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

Altri Sport
Giacomo Cunial
16 Marzo

Cosa significa amare un pilota

L'amore irrazionale delle compagne dei piloti da corsa.
Altri Sport
Luca Pulsoni
17 Dicembre

Leclerc è l’uomo di cui la Ferrari ha bisogno

Nella peggiore stagione degli ultimi 40 anni, la speranza per il futuro.
Cultura
Massimiliano Vino
18 Maggio

Battiato e il calcio, spirito e materia

La meno conosciuta tra le passioni del cantautore siciliano.
Altri Sport
Luca Pulsoni
26 Maggio

Verstappen è il rivale perfetto per Hamilton

Finalmente in Formula 1 c'è storia.
Ritratti
Giacomo Cunial
15 Settembre

Colin McRae, guida allo stato puro

25 anni fa l'unico titolo mondiale di un pilota che ha reso pop i motori.
Cultura
Emanuele Iorio
11 Novembre

Joe Strummer, blue is the color

Frontman dei The Clash, ultras del Chelsea.
Altri Sport
Giacomo Cunial
9 Settembre

La furia gentile di Charles Leclerc

È nata una stella.
Altri Sport
Giacomo Cunial
4 Giugno

Ferrari a Le Mans, alla ricerca dell’epica perduta

Un ritorno che sa di storia e identità.
Recensioni
La Redazione
10 Gennaio

Carmelo Bene al Processo del Lunedì

Ritratti
Luca Cameroni
17 Settembre

Daijiro Kato e l’anima del Giappone

Lo spirito del Sol Levante racchiuso nel corpo del suo più grande pilota.
Altri Sport
Giacomo Cunial
1 Luglio

Riusciranno i giovani a fermare il declino della F1?

Verstappen, Leclerc e il loro spirito barricadero: unica speranza di questo circus in piena crisi mistico-sportiva.
Altri Sport
Giacomo Cunial
2 Febbraio

Enzo Ferrari senza filtri

Nel dialogo con Enzo Biagi, il Drake si raccontò in profondità.
Altri Sport
Gianmarco Galli Angeli
28 Agosto

Scontro titanico

Hamilton spietato, Vettel magistrale: Il Gran Premio di Spa non lascia mai indifferenti.
Interviste
Federico Corona
25 Novembre

Lo sguardo di Marco Bucciantini

Come unire nel profondo calcio e poetica.
Interviste
Vito Alberto Amendolara
18 Ottobre

Il Velasca è una lucida follia

La squadra più eccentrica di Milano, tra estetica e recupero della felicità.
Altri Sport
Antonio Torrisi
14 Settembre

Non abbiamo scelto di nascere cristiani né ferraristi

La Ferrari (oggi più che mai) è un atto di fede.
Altri Sport
Luca Pulsoni
10 Novembre

Schumacher e Hamilton oltre i record

Il confronto tra gli uomini che si celano dietro agli idoli.
Storie
Andrea Catalano
14 Maggio

Schumacher = Ferrari

Storia di un binomio leggendario e con ogni probabilità, irripetibile: Schumacher e la Ferrari.
Cultura
Niccolò Maria de Vincenti
9 Dicembre

L’Inno della Champions

Storia della melica più celebre del Calcio.
Ritratti
Giacomo Cunial
17 Ottobre

Il carisma intramontabile di Kimi Raikkonen

Iceman è basso profilo, amore puro per la guida di auto da corsa e passione smodata per gli alcolici.
Calcio
Alberto Fabbri
6 Ottobre

Arte e calcio, un amore lungo un secolo

Gli artisti hanno usato il pallone per raccontare la storia d'Italia nel '900.
Altri Sport
Giacomo Cunial
12 Dicembre

Se la tecnologia può comprare il talento

Che ne sarà del motorsport?
Altri Sport
Luca Pulsoni
28 Giugno

Date una macchina a Leclerc

Il monegasco è l’unica certezza per il futuro della Ferrari.
Ritratti
Luca Pulsoni
16 Giugno

Giacomo Agostini, l’irraggiungibile

Il cannibale delle due ruote.
Altro
Giacomo Cunial
8 Agosto

Valentino, artista eterno

Valentino Rossi non si è ritirato e non si ritirerà mai, semplicemente perché non ci si può ritirare da sé stessi.
Altri Sport
Luca Pulsoni
21 Luglio

C’è vita in Formula 1

Tra Hamilton e Verstappen volano gli stracci dopo l’incidente di Silverstone
Altri Sport
Antonio Torrisi
22 Giugno

Sebastian Vettel, uno stoico in Formula 1

Un pilota con un preciso centro di gravità permanente.
Storie
Ugo D'Elia
25 Giugno

Carmelo Bene, il calcio come fenomeno estetico

Carmelo Bene del calcio amava soprattutto l'estetica, intesa nel senso etimologico e greco del termine.
Altri Sport
Luca Pulsoni
3 Maggio

Ducati è l’Italia vincente

Miller e Bagnaia portano in alto la Rossa.
Interviste
Niccolò Maria de Vincenti
7 Marzo

Quel mitomane di Giancarlo Dotto

Federer e Nadal, Carmelo Bene e il ping pong, Totti: abbiamo scambiato due chiacchiere con un giornalista extra-ordinario.
Altri Sport
Giacomo Cunial
27 Dicembre

Il sogno dell’ingegner Dallara

E venne “la Stradale”.
Altri Sport
Giacomo Cunial
30 Agosto

Formula 1 Horror Show

Il Gran Premio di SPA 2021 ha sancito il punto più basso nella storia della Formula 1.
Altri Sport
Giacomo Cunial
24 Settembre

Nino Vaccarella: Professore, Pilota, Semi-Dio

L'automobilismo siciliano perde il suo simbolo.
Papelitos
Giacomo Cunial
25 Febbraio

Ferrari, due prime guide sono troppe

Gestire la convivenza tra Leclerc e Vettel sarà un problema per la scuderia di Maranello.
Tifosi
Emanuele Meschini
2 Novembre

Avete mai giocato a PES con Andy Warhol?

Chi non salta, una mostra artistica tra calcio, cultura e identità.
Papelitos
Giacomo Cunial
3 Gennaio

Vogliamo sapere come sta Michael Schumacher

Tutti coloro che hanno vissuto con passione le sue cavalcate hanno diritto a sapere di più.
Storie
Alberto Fabbri
12 Marzo

Il D’Annunzio sportivo

Un ritratto del Vate attraverso lo sport.
Altri Sport
Giacomo Cunial
27 Agosto

Chi ha ucciso Top Gear?

Un'analisi sulla chiusura del programma televisivo più seguito al mondo.
Cultura
Alberto Fabbri
3 Marzo

Lucio Dalla ha cantato lo sport

Aspirante cestista, cuore rossoblù, aedo degli eroi sportivi.
Ritratti
Giacomo Cunial
10 Ottobre

Giorgio Faletti, un intellettuale al volante

I motori prima di cinema, televisione e scrittura.
Storie
Gianpaolo Mascaro
23 Dicembre

(Piccola) Patria basca

Orgoglio e radici dell'Euskal Selekzioa.
Ritratti
Nicola Ventura
20 Gennaio

James Hunt, talento indomabile

La breve, emozionante, vita di un uomo che ha voluto essere soltanto sé stesso.
Altri Sport
Giacomo Cunial
2 Gennaio

La NASCAR è un mito a stelle e strisce

Dalla velocità dei contrabbandieri di alcolici al business.
Altri Sport
Luca Pulsoni
14 Novembre

Il doping è diffuso anche nella MotoGP?

Il caso Iannone riaccende i riflettori su un tema delicato.
Papelitos
Niccolò Maria de Vincenti
2 Febbraio

È la Formula 1 a non essere più appropriata

Ci hanno tolto pure le gioie alla griglia di partenza. Ora se lo guardano loro quello scempio di gare.
Papelitos
Giacomo Cunial
6 Febbraio

Fernando Alonso, un talento egocentrico

Il pilota spagnolo non si rassegna, e non esclude il ritorno in Formula 1.
Altri Sport
Giacomo Cunial
23 Agosto

Le Mans è la corsa del destino

Così è stato anche nel 2021.
Altri Sport
Diego Mariottini
10 Gennaio

Per non dimenticare Ignazio Giunti

Cinquanta anni moriva tragicamente il pilota della Ferrari.
Recensioni
Luca Pulsoni
18 Settembre

Schumi meritava di più

La docuserie Netflix su Michael Schumacher è una vera delusione.
Ritratti
Nicola Ventura
7 Febbraio

Niki Lauda

Da pilota computer a uomo che vola alto.