Quella di oggi è una puntata decisamente diversa dal solito. Insieme al direttore di Contrasti, Andrea Antonioli, ci siamo interrogati sul tema della bestemmia in campo – e di tutto il moralismo nauseante che ne circonda il dibattito e la condanna.

 

Sul finire della puntata ci siamo lasciati andare poi anche a qualche considerazione scamiciata sul gioco da dietro e sui nuovi simulatori, che sono riusciti a rendere grigio e apatico un gesto che ha sempre fatto parte dell’epica di questo sport.