Carrello vuoto
Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€ * Con due libri hai un manifesto in omaggio, aggiungilo al carrello e ti sarà scalato in automatico *
Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€ * Con due libri hai un manifesto in omaggio, aggiungilo al carrello e ti sarà scalato in automatico *
Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€ * Con due libri hai un manifesto in omaggio, aggiungilo al carrello e ti sarà scalato in automatico *
«Una volta alla settimana il tifoso fugge da casa e va allo stadio. Sventolano le bandiere, suonano le raganelle, i razzi, i tamburi, piovono le stelle filanti e i coriandoli: la città sparisce, la routine si dimentica, esiste soltanto il tempio. In questo spazio sacro, l’unica religione che non ha atei esibisce le proprie divinità».
Eduardo Galeano, in quel capolavoro che è Splendori e miserie del gioco del calcio, coglie l'essenza del tifoso di fùtbol. Alla faccia di tutti quelli per cui “è solo un gioco”, o peggio ancora un intrattenimento. Perché, nonostante tutto, la verità è che noi non supereremo mai questa fase.
Foto di Daniele Segre©, Torino, Curva Filadelfia 1977

Promozione: I manifesti sono in omaggio per chi acquista almeno due libri. Dopo aver selezionato i prodotti aggiungi il manifesto al carrello e procedi all’ordine.
50x70cm

L’unica religione che non ha atei

«Una volta alla settimana il tifoso fugge da casa e va allo stadio. Sventolano le bandiere, suonano le raganelle, i razzi, i tamburi, piovono le stelle filanti e i coriandoli: la città sparisce, la routine si dimentica, esiste soltanto il tempio. In questo spazio sacro, l’unica religione che non ha atei esibisce le proprie divinità».
15.00€

Ti potrebbe interessare

15.00€

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€