Ultra
19 Settembre 2023

Voci da Sarajevo

Il tifo di una città, le culture di un popolo.

Superare il confine tra Imoschi e Posuje significa abbandonare la Dalmazia ed entrare in Bosnia, ma lo scenario non cambia: a sventolare sotto il cielo blu è sempre la sahovnica, la scacchiera biancorossa della Croazia. Sono storie di confine, che raccontano di conti rimasti insoluti dall’ultima guerra; anche il forestiero più sprovveduto è spinto ad interrogarsi su passato e presente.

Continuando sulla provinciale M6.1 verso Oriente, si entra quindi nella zona degli Skripari, gli ultras del NK Siroki Brijeg, compagine dell’omonima cittadina. La geografia è tribale e si intuisce dai muri, dalle fermata degli autobus, dai colori che sventolano dai balconi. Quando si arriva a Mostar da Occidente, è facile capire di essere entrati nella zona a maggioranza croata.

Prima ancora di addentrarsi verso il centro storico della città, conviene allora seguire le indicazioni per “Stadion”, passando in rassegna i murales dedicati dagli Ultras allo Zrinjski, come l’aquila e la croce latina abbinati alla data 1452, anno della prima menzione di Mostar. Percorso un viale alberato, si svolta a sinistra ed ecco lo Stadio pod Bijelim Brijegom, accerchiato da palazzoni residenziali e con alle spalle una collina: per cinquant’anni casa del Velez, dal 1992 è tana dei Plemići, i Nobili, attuali campioni di Bosnia. A pochi metri, un’immagine di Modric […]

Contrasti ULTRA

Dopo sette anni lanciamo la nostra sfida. E chiediamo il vostro sostegno per farlo. Contrasti ULTRA, il piano di abbonamenti della rivista, è lo sbocco naturale di un progetto che vuole svincolarsi dalle logiche dei trend topic e del clickbaiting, delle pubblicità invasive e degli investitori invadenti. Un progetto che vuole costruirsi un futuro solido e indipendente.

L'abbonamento darà accesso ai migliori articoli del sito e ad una newsletter settimanale di lotta, di visione e di governo. Il vostro sostegno, in questo grande passo, sarà decisivo: per continuare a rifiutare i compromessi, e percorrere fino alla fine questa strada - lunga, tortuosa, solitaria - che ci siamo scelti. Ora e sempre, il cuore resterà il nostro tamburo. Grazie.

Abbonati

Gruppo MAGOG

Alberto Fabbri

81 articoli
Tifare alla giapponese
Ultra
Alberto Fabbri
17 Gennaio 2024

Tifare alla giapponese

Come adattare il modello da stadio nel Paese del Sol Levante.
Andare ai tori non è andare allo stadio
Ultra
Alberto Fabbri
29 Dicembre 2023

Andare ai tori non è andare allo stadio

La corrida non è uno sport, bensì un mistero.
Buttiamo in mare il tifoso ragioniere
Papelitos
Alberto Fabbri
15 Luglio 2023

Buttiamo in mare il tifoso ragioniere

Dovremmo sognare e ci ritroviamo a contare.

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

La Coppa Italia è antidemocratica
Calcio
Antonio Torrisi
17 Giugno 2020

La Coppa Italia è antidemocratica

Un torneo che ci rappresenta: da rifondare, ma sempre domani.
Italiani, popolo di tifosi ma soprattutto di gufi
Calcio
Gianluca Palamidessi
20 Ottobre 2020

Italiani, popolo di tifosi ma soprattutto di gufi

La partita dal trespolo si vede meglio.
I tifosi sono cattivi e Dietmar Hopp è un santo
Calcio
Alberto Fabbri
02 Marzo 2020

I tifosi sono cattivi e Dietmar Hopp è un santo

Questa la versione che passa a reti unificate, e invoca addirittura il protocollo razzismo.
Omonoia Nicosia, la squadra del popolo
Tifo
Davide Iori
28 Ottobre 2022

Omonoia Nicosia, la squadra del popolo

Dopo l'Apoel, contro il regime greco.
Lo stadio non è una discoteca
Editoriali
Daniele Saccucci
14 Settembre 2023

Lo stadio non è una discoteca

E i tifosi non sono semplici consumatori.