Carrello vuoto
Papelitos
21 Gennaio

Il tifoso non è una cavia da laboratorio

Domenico Rocca

30 articoli
Che cosa sono gli esperimenti sociali?

Da ormai qualche settimana compare, nelle tribune – e fuori – degli stadi più “popolari” della nostra penisola, uno striscione piuttosto eloquente, il cui significato rimane però ancora oscuro ai più:

”Dalle tribune ai settori popolari, no agli esperimenti sociali”.

Pur essendo abituati alle più fantasiose e stringenti misure repressive nei confronti del tifo (non solo organizzato), ciò di cui vi parliamo oggi è senz’altro privo di ogni significato morale e legislativo. Da molti definita una vera e propria trappola, nessuno riesce ancora a spiegarne la vera utilità, neanche le forze dell’ordine che – dopo aver in un primo momento parlato di vero e proprio “esperimento sociale” – hanno fatto dietrofront parlando di fake news (i.e. come sparigliare le carte nel XXI secolo).

 

Conosciamo tutti i nuovi regolamenti, nonché l’introduzione del controverso codice etico, confuso e soggetto a diverse interpretazioni, che ha già palesato enormi lacune in numerosi settori. Basti pensare alle vicissitudini riguardanti i supporters napoletani, multati e daspati in casa loro per non aver rispettato il posto a sedere in un settore popolare, oppure le arbitrarie limitazioni attuate nelle curve romane qualche anno fa, divise e presidiate in pieno stile Berlino est/ovest. Tutto con il beneplacito delle società che, rincorrendo l’ottica finanziaria della crescita e dello sviluppo commerciale, hanno scoperto come tuttavia il tifo, specie quello più viscerale, rappresenti talvolta un ostacolo nel percorso di crescita societaria.

 

Striscione Esperimenti Sociali Avellino
I tifosi dell’Avellino sono stati tra i primi a far partire la protesta (foto The Wam)

 

Il fine? Quello di eliminare gradualmente i settori popolari dagli stadi, ma non senza averli prima etichettati come violenti. In Inghilterra la strategia è antica e celebre; grazie all’alibi (concreto) degli hooligans, i tifosi si sono trasformati in turisti sportivi e occasionali. Le questure italiane, insieme agli uffici Digos, sanno bene come assecondare determinate pressioni. Chiedetelo ai Torino Hooligans o ai ragazzi della Curva Sud Brescia. Sono stati loro, pochi giorni fa, a subire i primi effetti dei cosiddetti esperimenti sociali.

 

In entrambi i casi è stato testato il comportamento dei tifosi, grazie all’inserimento dei supporters ospiti nei settori riservati a quelli casalinghi. Per gli organi predisposti alla sicurezza questo modus operandi un’ottima occasione per operare segretamente su alcune curve già precedentemente tenute sotto stretto controllo. Che razza di esperimento è? Se lo sono chiesti tutti in questi giorni, compresi i daspati di Torino, i quali legali hanno depositato più di 400 memorie difensive evidenziando varie ed ovvie perplessità riguardo la questione.

 

Le società si sbarazzerebbero della parte più scomoda, contestatrice ed esigente del tifo; gli organi di sicurezza assisterebbero ad incidenti serviti su un piatto d’argento, filmati, registrati ed archiviati.

 

Niente convenevoli ma, ovunque, disordini e tafferugli. Cosa ancora più grave è la messa a repentaglio della sicurezza di chi si trova in quel settore, bambini o famiglie, le stesse su cui si è appoggiato l’intero spot promozionale. La conclusione è praticamente identica in tutti i casi, con generose emissioni di DASPO, multe e arresti. A nostro avviso qui, più che di una misura di sicurezza, si tratta di un vero e proprio tranello che – avendo l’ipotetico intento di provocare disordini – faciliterebbe sia il riconoscimento che l’iter di emissione del DASPO, il che eviterebbe non poco lavoro alle forze dell’ordine.

 

Due piccioni con una fava insomma. Le società si sbarazzerebbero della parte più scomoda, contestatrice ed esigente del tifo; gli organi di sicurezza assisterebbero ad incidenti serviti su un piatto d’argento, filmati, registrati ed archiviati. I tifosi come cavie; gli esperimenti sociali come trappole per topi. Ma occhio al pericolo, per tutti. Qui non si tratta “solo” di Ultras. Si tratta di persone, anziani, piccoli tifosi, famiglie. Fino a che punto si spingerà la repressione?

 

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

Tifo
Nicole Pezzato
9 Giugno 2022

A Venezia i bambini non tifano l’Unione

Marketing, sabermetrica ed una società confusa.
Tifo
Domenico Rocca
4 Giugno 2022

Nel nome di Antonio De Falchi

04/06/1989: il buio a San Siro.
Tifo
Michelangelo Freda
19 Maggio 2022

Si può essere ultras a Lipsia?

Un tifo in provetta, o meglio in lattina.
Tifo
Alberto Fabbri
13 Maggio 2022

Le sottoculture contro la società moderna

Intervista a Mauro Bonvicini, esperto ed interprete delle sottoculture giovanili.
Tifo
Lorenzo Serafinelli
27 Marzo 2022

L’anima nera degli ultras ucraini

Dalle curve al fronte, tra guerra e ultranazionalismo.
Tifo
Jacopo Benefico
20 Marzo 2022

Feyenoord v Ajax, il classico del calcio olandese

Due Olande diverse, due visioni del mondo inconciliabili.
Tifo
Alessandro Imperiali
1 Marzo 2022

Stefano Furlan vive

La morte di un tifoso, la morte senza giustizia di un ragazzo.
Tifo
Jacopo Benefico
9 Febbraio 2022

Sparta contro Slavia, storia di un odio

I due volti inconciliabili della Praga calcistica.
Tifo
Alessandro Imperiali
15 Dicembre 2021

Andy Capp tra denuncia sociale e post-modernità

Icona Ultras, il fumetto ha radici storiche e politiche ben definite.
Tifo
Alberto Fabbri
12 Dicembre 2021

ToroMio: un altro Toro è possibile!

Intervista a Guido Regis, presidente della più attiva associazione di tifosi granata.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
9 Dicembre 2021

Non studio, non lavoro, non guardo la tv

Non vado al cinema, non faccio sport.
Tifo
Alberto Fabbri e Domenico Rocca
26 Novembre 2021

Curve pericolose: quando le gradinate minacciano il potere

Intervista-recensione a Giuseppe Ranieri, penna militante sulla strada e sui gradoni.
Tifo
Alessandro Imperiali
24 Novembre 2021

Francia violenta

Negli stadi d'oltralpe la situazione sta degenerando.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
12 Novembre 2021

A nessuno frega più niente della nazionale

E forse a nessuno gliene è mai importato davvero.
Tifo
Lorenzo Serafinelli
3 Novembre 2021

L’Europa tifa solo il giovedì

Se lo spettacolo non è in campo ma sugli spalti.
Tifo
Alessandro Imperiali
25 Settembre 2021

Tutti in piedi, in Inghilterra si torna a tifare

Sono tornate le standing areas.
Tifo
Alberto Fabbri
16 Settembre 2021

O tutti o nessuno: il tifo organizzato si divide ancora

Le curve si dividono sugli stadi al 50%, mentre gli ultras del basket chiedono un confronto alle istituzioni.
Papelitos
Valerio Santori
10 Settembre 2021

Salutava sempre

A suon di milioni, s'intende.
Tifo
Alberto Fabbri
10 Giugno 2021

NOIF: una legge per l’azionariato popolare

Intervista a Massimiliano Romiti, presidente del comitato "Nelle Origini Il Futuro".
Tifo
Alberto Fabbri
6 Maggio 2021

La presa di Old Trafford: un’opportunità per il tifo italiano

La rivoluzione deve essere innanzitutto culturale.
Tifo
Jacopo Benefico
24 Aprile 2021

I tifosi salveranno il calcio

Il calcio è del suo popolo, non dei consumatori.
Tifo
Valerio Santori
9 Aprile 2021

Il posto dei tifosi è all’inferno

Quello spot Nike in cui rappresentavano il Male.
Editoriali
Andrea Antonioli
30 Marzo 2021

Psicopatologia del tifo

L'ultima grande narrazione collettiva rimasta.
Papelitos
Matteo Paniccia
26 Marzo 2021

Tra Sky e Dazn ci rimettono i tifosi

La battaglia per i diritti tv ha più vinti che vincitori.
Interviste
Giuseppe Cappiello
12 Marzo 2021

US Fasano, il calcio del suo popolo

Il pallone come rito e bene collettivo.
Recensioni
Alessandro Saviano
2 Marzo 2021

Hool non è solo letteratura sportiva

Vite ribelli tra pub, palestre e cimiteri.
Tifo
Alessandro Imperiali
8 Gennaio 2021

I tifosi del West Ham United tra storia e mitologia

Congratulations, you have just met the Inter City Firm.
Editoriali
Vito Alberto Amendolara
25 Dicembre 2020

Elogio degli stadi pieni

Il regalo che tutti vorremmo: tornare sulle gradinate.
Tifo
Emanuele Meschini
17 Dicembre 2020

Genoa-Siena: tra farsa e realtà

Una tragedia inscenata sul palcoscenico dello Stadio Ferraris.
Tifo
Alberto Fabbri
19 Novembre 2020

I colori dividono le torcidas, Bolsonaro le unisce

Le tifoserie organizzate unite contro il presidente.
Tifo
Jacopo Benefico
19 Novembre 2020

Marsiglia vs Nizza, il derby del mare

Storia di due città che si odiano da sempre.
Tifo
Alessandro Imperiali
11 Novembre 2020

Gabriele Sandri, storia di un omicidio

Tredici anni fa veniva ucciso un cittadino italiano.
Interviste
La Redazione
6 Novembre 2020

Pierluigi Spagnolo, una voce fuori dal coro

Intervista all' autore de' I ribelli degli Stadi e Contro il calcio moderno.
Calcio
Raffaele Scarpellini
24 Ottobre 2020

Il Valencia non vede più la luce

Il magnate Peter Lim sta portando il club nel baratro.
Calcio
Giuseppe Cappiello
23 Ottobre 2020

Cosa significa tifare la Bari

Una religione laica, tra San Nicola e la città vecchia.
Calcio
Gianluca Palamidessi
20 Ottobre 2020

Italiani, popolo di tifosi ma soprattutto di gufi

La partita dal trespolo si vede meglio.
Calcio
Alberto Fabbri
6 Ottobre 2020

Arte e calcio, un amore lungo un secolo

Gli artisti hanno usato il pallone per raccontare la storia d'Italia nel '900.
Interviste
Alberto Fabbri
1 Ottobre 2020

Noi resistiamo: non c’è calcio senza tifo

Intervista ad Andrea Rigano, autore di #WeStand.
Storie
Domenico Rocca
25 Settembre 2020

San Siro a mano armata

La parabola criminale di Gilberto Cavallini, dai Boys SAN ai Nuclei Armati Rivoluzionari.
Calcio
Giuseppe Cappiello
20 Settembre 2020

Il calcio a Bari è un Ideale

Il pallone dal basso che non si arrende al business.
Tifo
Domenico Rocca
15 Settembre 2020

Supertifo, il peso del tempo

Parabola della prima storica rivista dedicata al tifo organizzato.
Papelitos
Jacopo Benefico
22 Agosto 2020

Se il calcio è mero spettacolo, noi tifosi siamo dei guardoni

Il nuovo pallone ha avuto la meglio sulla nostra umanità.
Tifo
Alberto Fabbri
18 Agosto 2020

In curva non sventola bandiera bianca

Malgrado il periodo più buio di sempre, i tifosi non si arrendono.
Interviste
Domenico Rocca
30 Luglio 2020

Il calcio dai tifosi e per i tifosi

Intervista a Supporters in Campo, il progetto italiano che promuove la partecipazione attiva dei tifosi.
Tifo
Alberto Fabbri
3 Luglio 2020

Il Virtual audio e il trionfo del grottesco

I cori registrati non potranno mai sostituire il calore di una curva.
Calcio
Antonio Torrisi
17 Giugno 2020

La Coppa Italia è antidemocratica

Un torneo che ci rappresenta: da rifondare, ma sempre domani.
Papelitos
Matteo Paniccia
14 Giugno 2020

Vogliamo ballare in Curva, non nelle discoteche

L'ultimo DPCM si è dimenticato dei tifosi, ancora una volta.
Calcio
Alberto Maresca
12 Giugno 2020

Tifare Sevilla tra sangue e sangria

I Biris Norte tra Federico García Lorca e Francisco Franco.
Tifo
Alessandro Imperiali
1 Giugno 2020

Il Casuals in Italia è solo questione di estetica?

Un fenomeno più mediatico che (sotto)culturale.
Tifo
Michelangelo Freda
30 Maggio 2020

Il Bastia come orgoglio della Corsica

Una squadra che, insieme ai suoi tifosi, si identifica totalmente con il proprio territorio.