Editoriali
12 Dicembre 2023

Allegri sta ricostruendo la Juventus

È giunto il tempo di parlarne senza isterismi.

È da tempo, oltre un anno, che non parliamo più di Massimiliano Allegri. L’ultima volta lo avevamo fatto con un editoriale nel momento di maggiore difficoltà della Juventus, scrivendo di un allenatore sempre più incartato, impantanato nella trincea di una guerra santa che rischiava di perdere. Poi la Juventus si è lentamente ripresa ma da allora siamo stati altrove, chiusi in un impenetrabile silenzio, senza voler ridiscendere negli inferi di un dibattito isterico e indiavolato: probabilmente il più ottuso, violento e collerico che il nostro calcio recente ricordi.

Una dialettica da opposte fazioni in armi, una guerra totale in cui la prima vittima, come sempre in questi casi, era la verità.

Niente articoli, accenni poco e nulla, neanche post sui canali social. Ma perché noi stessi, che se ci concedete eravamo stati i primi a formare il ‘personaggio’ Allegri – quel livornese anarco-conservatore, ingegnoso e anti-dogmatico, ultimo rappresentante (in campo e fuori) della tradizione italica di allenatori gestori – ebbene noi in primis ci eravamo pentiti di aver alimentato quella (finta) dicotomia tra risultatisti e giochisti, tra progressisti e reazionari nel pallone, tra propositivi e reattivi. Un dualismo tanto fallace quanto, alla ‘lunga’, nauseante.

Non ne potevamo più del cortomusismo e del catenaccio-shaming, dell’allegrismo e dell’antiallegrismo; di una discussione diventata metafora di qualcos’altro che andava ben oltre il calcio. Un ‘dibattito’ psicotico da sì Vax o no Vax, sì Max o no Max…


Contrasti ULTRA

Dopo sette anni lanciamo la nostra sfida. E chiediamo il vostro sostegno per farlo. Contrasti ULTRA, il piano di abbonamenti della rivista, è lo sbocco naturale di un progetto che vuole svincolarsi dalle logiche dei trend topic e del clickbaiting, delle pubblicità invasive e degli investitori invadenti. Un progetto che vuole costruirsi un futuro solido e indipendente.

L'abbonamento darà accesso ai migliori articoli del sito e ad una newsletter settimanale di lotta, di visione e di governo. Il vostro sostegno, in questo grande passo, sarà decisivo: per continuare a rifiutare i compromessi, e percorrere fino alla fine questa strada - lunga, tortuosa, solitaria - che ci siamo scelti. Ora e sempre, il cuore resterà il nostro tamburo. Grazie.

Abbonati

Gruppo MAGOG

Andrea Antonioli

106 articoli
Kylian Mbappé, la banlieue e l’Eliseo
Ultra
Andrea Antonioli
15 Marzo 2024

Kylian Mbappé, la banlieue e l’Eliseo

Chi è, da dove viene e cosa rappresenta il fenomeno francese.
L’arbitro è morto, e noi lo abbiamo ucciso
Editoriali
Andrea Antonioli
06 Febbraio 2024

L’arbitro è morto, e noi lo abbiamo ucciso

Requiem per un mestiere condannato dalla società contemporanea.
José Mourinho è stato romanismo puro
Editoriali
Andrea Antonioli
19 Gennaio 2024

José Mourinho è stato romanismo puro

Cosa ha rappresentato Mourinho per la Roma e la Roma per Mourinho.

Ti potrebbe interessare

L’identità non è un’opzione
Papelitos
Gianluca Palamidessi
10 Marzo 2021

L’identità non è un’opzione

Cosa ci ha detto l'eliminazione della Juventus.
La Coppa UEFA tutta italiana della Juventus
Italia
Diego Mariottini
17 Maggio 2022

La Coppa UEFA tutta italiana della Juventus

Il primo trofeo bianconero in Europa, l'unico 100% tricolore.
Zanetti libero!
Papelitos
Valerio Santori
23 Marzo 2022

Zanetti libero!

Una bestemmia di un veneto non vale.
Togliamoci la maschera
Italia
Gianluca Palamidessi
14 Gennaio 2023

Togliamoci la maschera

Di fronte a un Napoli così, la Juventus passa in secondo piano.
Caro Paul
Critica
Marco Armocida
04 Novembre 2023

Caro Paul

Lettera d'amore a Pogba.