Carrello vuoto
Calcio
15 Febbraio

Goodbye Manchester city

Chi c'è dietro alla maxi squalifica inflitta ai Cityzens.

Ci sono hacker pronti a tutto e documenti esplosivi dietro i due anni di squalifica dalla Champions Legue inflitti dalla Uefa al Manchester City. Il team inglese, dal 2008, ha vissuto il periodo più vincente della sua storia centenaria raccogliendo dieci trofei (Community Shield esclusi): tutto ciò grazie a una crescita iper-trofica del parco giocatori e delle strutture, garantita dal portafoglio illimitato del principe degli Emirati Arabi Mansour bin Zayd Al Nahyan.

 

E da acrobazie fiscali (questa l’accusa), in particolare sponsorizzazioni gonfiate che ora, ricorsi permettendo, potrebbero costare al City la partecipazione alla massima competizione europea e dare il via a una diaspora di top-player e allenatore. Guardiola alla Juve non è più un’utopia: all’ombra della Mole è presto sfiorita la rivoluzione sarriana, velocemente deragliata verso un utopia troppo eretica per i canoni rigidi del “Vincere è l’unica cosa che conta”.

 

La criptonite dei Citiziens si chiama Football Leaks. Una intricata rete di conti offshore e magheggi finanziari, veri o presunti, che hanno fatto sudare più di sette camice ad atleti pluridecorati fra i quali spiccano i palloni d’oro Ronaldo e Messi. È il 2014 quando migliaia di documenti e notizie, su campioni dello sport e società calcistiche, vengono caricati su un indirizzo internet ad hoc e finiscono nelle mani degli editorialisti del settimanale tedesco Der Spiegel: letteralmente “lo specchio”. Ed è proprio con la parte più nera di certe dinamiche che sta per specchiarsi il mondo del calcio.

 

Manchester city Guardiola
Dopo le dichiarazioni sul possibile addio per mancanza di vittorie internazionali, ora lo strappo sembra completo (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

 

Sponsorizzazioni illecite del Manchester City

 

Il Manchester City è accusato di aver coperto dei debiti con false sponsorizzazioni. Sessanta milioni di euro, che provenivano dall’Abu Dhabi United Group riconducibile proprio a Mansour. Una strategia vietata dal FFP (Fair Play Finanziario), nella speranza (finora vana) di arginare una sproporzione nelle competizioni fra i grandi club e quelli che non hanno alle spalle giganti come lo sceicco. Ma c’è di più: secondo i documenti di Football Leaks, dal 2012 il Manchester City avrebbe aggirato sistematicamente le regole del FFP, esternalizzando alcuni costi ad altre società, ricorrendo a commissioni pagate alla squadra da sponsor di Abu Dhabi e retrodatatando alcuni trasferimenti di denaro.

 

Il club è stato coerente al suo silenzio: nessuna risposta ufficiale, rispetto a materiale che ritiene decontestualizzato e sottratto illecitamente. L’inchiesta promette però di estendersi a macchia d’olio. E ricorda, per certe dinamiche, il Datagate nato dallo scoop del The Guardian. Un articolo secondo il quale la Nsa, agenzia per la sicurezza nazionale Usa, avrebbe spinto l’operatore telefonico Verizon a fornire i dati dei suoi abbonati. Una rivelazione possibile grazie a Edward Snowden, analista Nsa.

La Uefa – secondo le ricostruzioni – non sarebbe stata adeguatamente severa con squadre come il Psg e il Man City.

Nel caso di Footballeaks, la “gola profonda” si chiama Rui Pinto, hacker trentenne, arrestato dalle autorità portoghesi dopo le sue rivelazione. Una figura controversa. Un paladino dell’informazione per i suoi fan, un estorsore e un ladro per i detrattori. Pinto ha affermato di aver fornito all’autorità investigativa DCIAP numerose informazioni sulla sua piattaforma anonima. Senza che fossero mai avviate indagini.

 

Email, contratti e altri documenti sottratti da un collettivo di hacker che hanno l’ambizioso obiettivo di far luce su certe scomode verità. Una su tutte: la Uefa – secondo le ricostruzioni – non sarebbe stata adeguatamente severa con squadre come il Psg e il Man City che ricorrevano agli escamotage delle sponsorizzazioni per sfuggire alla mannaia del Fair Play Finanziario. Almeno fino a oggi quando dopo i tuoni degli ultimi sei anni, è venuto giù un’alluvione.

 

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

Papelitos
Andrea Antonioli
5 Maggio 2022

Tradizione, mistica, religione

Así gana el Madrid.
Papelitos
Gianluca Palamidessi e Andrea Antonioli
27 Aprile 2022

Manchester City-Real è stata utopia

Tra orrori difensivi e talento smisurato dei singoli.
Estero
Vito Alberto Amendolara
11 Aprile 2022

Manchester City-Liverpool, e tutto il mondo fuori

Da qui passano i destini del calcio attuale (non solo inglese).
Editoriali
Andrea Antonioli
6 Aprile 2022

Il dibattito sportivo non è mai caduto così in basso

Stupido, rabbioso e ultra-ideologicizzato.
Papelitos
La Redazione
31 Marzo 2022

La nuova Champions sarà una Superlega

Tanto valeva fare quella originale.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
26 Marzo 2022

Capello: seguire il modello tedesco, non quello (defunto) di Guardiola

Don Fabio indica la via al calcio italiano.
Estero
La Redazione
13 Febbraio 2022

Perché nessuno parla del City Football Group?

Più che un gruppo una multinazionale.
Italia
Vito Alberto Amendolara
13 Gennaio 2022

L’anno del Serpente

L'Inter è ancora la squadra da battere.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
9 Dicembre 2021

Non studio, non lavoro, non guardo la tv

Non vado al cinema, non faccio sport.
Cultura
Niccolò Maria de Vincenti
9 Dicembre 2021

L’Inno della Champions

Storia della melica più celebre del Calcio.
Papelitos
Federico Brasile
8 Dicembre 2021

Siamo periferia d’Europa

Mai così impotente e lontana del centro.
Estero
Vito Alberto Amendolara
17 Novembre 2021

Il tempo del Kun

Una carriera vissuta in un attimo.
Papelitos
Federico Brasile
20 Ottobre 2021

L’Europa chiama, l’Italia non risponde

Il calcio italiano deve guardarsi allo specchio.
Calcio
Gianluigi Sottile
1 Ottobre 2021

I campionati non valgono più nulla

Ormai, per le grandi squadre, è solo la Champions il metro della stagione.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
29 Settembre 2021

Non ditelo a Florentino

Lo Sheriff Tiraspol dà una lezione al Real e ai (pre)potenti del calcio.
Papelitos
Valerio Santori
15 Settembre 2021

Da Malmö a Malmö

Sta tornando la Juventus di Allegri?
Tifo
Lorenzo Santucci
6 Settembre 2021

State attenti ad insultare i tifosi

La protesta dei tifosi del Milan è sacrosanta ma non sufficiente.
Ritratti
Marco Metelli
29 Agosto 2021

Enzo Maresca il saggio

Un allenatore da seguire.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
19 Agosto 2021

Ci mancava solo la Conference League

La competizione di cui proprio non avevamo bisogno.
Estero
Marco Armocida
8 Agosto 2021

Lukaku al Chelsea è già Superlega

Sul ponte (italiano) sventola bandiera bianca.
Estero
Valerio Santori
2 Giugno 2021

Guardiola non vuole più essere Guardiola

La dura vita del profeta, fuori dalla patria.
Ritratti
Marco Armocida
5 Maggio 2021

Toni Kroos, il principe

Elegante, intelligente, colonna del Real Madrid.
Cultura
Vito Alberto Amendolara
28 Aprile 2021

Il Manchester City è quello dei Gallagher

Noel e Liam: fratelli divisi da tutto, ma uniti dal City.
Papelitos
Guglielmo Russo Walti
14 Aprile 2021

Le follie dell’imperatore

Le spese del City e l'obbligo di vincere la Champions.
Estero
Gianluca Palamidessi
13 Aprile 2021

La difesa è il miglior attacco

Il Chelsea di Tuchel lo dimostra.
Estero
Michelangelo Freda
5 Aprile 2021

Il Fair Play Finanziario ha fatto acqua da tutte le parti

Da uno scopo nobile, dei risultati dannosi.
Italia
Federico Brasile
18 Marzo 2021

Il fallimento italiano non è colpa del “gioco”

Ma del ritardo (tecnico, fisico e caratteriale) del nostro calcio.
Papelitos
Marco Armocida
13 Marzo 2021

È troppo facile prendersela con Cristiano Ronaldo

Da leggenda vivente a fardello il passo è in un click.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
10 Marzo 2021

L’identità non è un’opzione

Cosa ci ha detto l'eliminazione della Juventus.
Ritratti
Andrea Angelucci
11 Febbraio 2021

Lo strano caso di Aritz Aduriz

Compie oggi 40 anni un simbolo del calcio basco.
Storie
Simone Galeotti
21 Novembre 2020

L’Aston Villa è un pilastro del calcio inglese

Compie oggi 146 anni una squadra simbolo d'Inghilterra.
Calcio
Gianluigi Sottile
27 Ottobre 2020

All or nothing: la strategia di Amazon nel calcio

Lo sport come nuova frontiera da conquistare.
Papelitos
Federico Brasile
21 Ottobre 2020

Una Superlega made in JP Morgan

Sembra tutto pronto per la stretta degli oligarchi.
Calcio
Gianluca Losito
18 Settembre 2020

Maglie da calcio e identità, il filo invisibile del pallone

Se anche la tradizione diventa una strategia di marketing.
Calcio
Andrea Antonioli
24 Agosto 2020

Il Bayern Monaco non è un top club qualsiasi

Affrontare la modernità con la forza della tradizione.
Tennis
Lorenzo Ottone
23 Agosto 2020

Il calcio post-Covid è più finto della Playstation

Quanto è triste alzare una coppa in uno stadio vuoto?
Papelitos
Vito Alberto Amendolara
16 Agosto 2020

In un calcio sballato, il solito Pep

Tutto cambia in questa Champions, tranne la sfortuna di Guardiola.
Tennis
Gianluca Palamidessi
15 Agosto 2020

È questo il calcio che volete?

Se quello di ieri è football, meglio votarsi al tennis.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
13 Agosto 2020

L’Italia che dorme aggrappata al sogno dell’Atalanta

Siamo stati costretti a credere in un miracolo.
Papelitos
Alberto Fabbri
7 Agosto 2020

Champions League 19/20: prove tecniche di Superlega

E se l'élite europea se ne andasse davvero per conto suo?
Ritratti
Andrea Catalano
18 Luglio 2020

Giacinto Facchetti, capitano mio capitano

Il 18 Luglio del '42 nasceva una leggenda dell'Inter e colonna della Nazionale.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
14 Luglio 2020

Il Manchester City è salvo perché il FPF è uno scherzo

La formazione di Guardiola giocherà la prossima Champions League.
Calcio
Antonio Torrisi
14 Luglio 2020

La supremazia della Premier è un falso storico

Non è tutto inglese quel che luccica, anzi.
Storie
Rudy Galetti
22 Aprile 2020

Il miracolo di Brian Clough

La straordinaria epopea del Nottingham Forest.
Calcio
Gianluigi Sottile
10 Aprile 2020

Le radici di Sadio Mané

Conservare Dio e la propria cultura. Ignorare i media. Vincere.
Calcio
Alberto Fabbri
12 Marzo 2020

Dammi solo un minuto, un soffio di fiato, un attimo ancora

Ad Anfield ci siamo dimenticati di tutto il resto.
Calcio
Federico Brasile
6 Marzo 2020

Agnelli, era meglio tacere

Il presidente bianconero ha in testa un modello di calcio esclusivo, elitario e antidemocratico.
Ritratti
Gianluca Palamidessi
27 Febbraio 2020

Kevin De Bruyne, l’ultimo dei poeti

Un fenomeno introverso è sempre più il leader tecnico del Manchester City.
Ritratti
Enrico Leo
30 Gennaio 2020

Dejan Savicevic, il Genio

Il Genio nato all'ombra dei Balcani che ha stregato l'Europa.
Calcio
Antonio Aloi
29 Gennaio 2020

I difensori non sanno più marcare?

Come si è evoluto il ruolo del difensore negli anni tra cambiamenti tecnici, tattici e regolamentari.