Carrello vuoto
Papelitos
29 Settembre

Moriremo di moralismo

Lasciate in pace Nicolò Zaniolo.

Zaniolo non è stato squalificato. Una (ridicola) ammenda di appena 10mila euro e la storia si è conclusa. E menomale, aggiungiamo noi. Il giocatore della Roma non è il primo ad aver “rivolto ai sostenitori della squadra avversaria un gesto di sfida volgare”, come scrive il giudice sportivo nel comunicato in cui viene riportata la multa. E di certo non sarà l’ultimo calciatore a farlo. Per i pochi che se lo fossero perso, Zaniolo è stato colto in fallo (in tutti i sensi) dall’occhio di una videocamera presente allo stadio domenica sera (probabilmente quella di Anna Falchi, giusto per rendere il tutto ancor più assurdo).

Noi, forse esagerando ma senza alcun tipo di ipocrisia o buonismo, ci permettiamo di dire che è stata la miglior giocata della partita. La stessa che fece entrare Simeone nel cuore dei tifosi biancocelesti in un derby di vent’anni fa. Il colore della maglia quando accadono certe cose non ha alcuna importanza, è l’importanza del gesto ciò che conta. Se parliamo di educazione ed eleganza allora il ragazzo ha sbagliato, se parliamo di Derby tra Lazio e Roma, il ragazzo ha fatto bene (soprattutto alla luce di certe testimonianze d’amore che il tifo biancoceleste gli ha riservato da due anni a questa parte). Alla stampa generalista che ha immediatamente condannato Zaniolo per il “terribile gesto” suggeriamo di continuare ad occuparsi dell’ultima fiamma del ragazzo. Qualcuno ha detto che ci vorrebbe “la VAR per questi episodi”, qualcun altro che il numero 22 della Roma ha sbagliato in quanto esempio per i più piccoli (gli stessi che su internet possono godere di qualsiasi porcheria).

Il puritanesimo ha rincoglionito l’occidente.

Nessuno però ha riflettuto sul fatto che un atteggiamento simile rappresenta una doppia vittoria: sia per i laziali che per i romanisti. Per i primi ovviamente perché non è altro che un ottimo pretesto per continuare a sfottere i cugini (una reazione del genere rappresenta la “rosicata” per eccellenza, se arriva dopo una sconfitta). Per i romanisti perché un loro giocatore, nonostante un derby perso, ha dimostrato di essere in grado di uscire dal campo con un’arroganza fuori dal comune. Tipica di quei personaggi che ami alla follia se sono nella tua squadra e che odi con tutto il cuore se hai contro. E vissero tutti felici e contenti.

Quasi tutti. Durante il derby di Roma si ha solo un compito: entrare in campo con la bava alla bocca, dare tutto per la vittoria, per se stessi, per i tifosi per la città. Mostrare gli attributi all’avversario fa parte del gioco. Il calcio non è una cena di gala. È sport di popolo e per questo viva tutti i gesti scorretti che possono esaltare le tifoserie. Di bravi ragazzi alla Claudio Marchisio ne abbiamo pieni i coglioni (a proposito di attributi). Viva la visceralità di Zaniolo. Viva Nicolò che a 20 anni proprio non deve essere l’esempio di nessuno. Permetteteci di chiudere con una speranza. Ci auguriamo che Maurizio Sarri, prima del prossimo derby, mostri nello spogliatoio il video di Zaniolo. Ne vedremo delle belle!

Promozioni

Con almeno due libri acquistati, un manifesto in omaggio

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Ti potrebbe interessare

Papelitos
Alessandro Imperiali
13 Aprile 2022

Lo sciacallaggio dei media su Cristiano Ronaldo

Ad aver fatto la figura peggiore, forse, non è il portoghese.
Tifo
Jacopo Benefico
20 Marzo 2022

Feyenoord v Ajax, il classico del calcio olandese

Due Olande diverse, due visioni del mondo inconciliabili.
Tifo
Jacopo Benefico
9 Febbraio 2022

Sparta contro Slavia, storia di un odio

I due volti inconciliabili della Praga calcistica.
Tifo
Jacopo Benefico
1 Febbraio 2022

Trainspotting

Il derby di Edimburgo: Hearts v Hibernian.
Italia
Gianluca Palamidessi
4 Gennaio 2022

Il sarrismo non esiste, Sarri sì

Il tecnico toscano ha bisogno di più tempo e meno retorica.
Ritratti
Marco Armocida
3 Gennaio 2022

Momo Salah è un’icona vivente

Di sicuro in Egitto, probabilmente anche nel mondo.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
20 Dicembre 2021

Tra i tre litiganti, l’Inter gode

C'era una volta un campionato combattuto.
Papelitos
Andrea Antonioli
30 Novembre 2021

Il Chelsea ha tracciato la via

Colonizzare il calcio con l'Academy.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
27 Novembre 2021

Sarri e Ancelotti parlano anche per noi

Troppe partite, troppo calcio. Ma noi tifosi siamo pronti a rinunciarci?
Papelitos
Gianluca Palamidessi
22 Novembre 2021

Serie A isola Felix (per gli stranieri)

Cosa ci dice la doppietta del classe 2003 giallorosso.
Interviste
Gianluca Palamidessi
21 Novembre 2021

The TED Inside: tifare Roma uccide

Il vero tifoso non vince mai.
Ritratti
Marco Metelli
17 Novembre 2021

Louis van Gaal, maestro di vita

L'evoluzione di un allenatore incredibile.
Italia
Pierfilippo Saviotti
7 Novembre 2021

Baùscia contro Casciavìt

Quando il derby aveva un sapore tipicamente meneghino.
Papelitos
Andrea Antonioli
28 Ottobre 2021

José Mourinho il dittatore

A Roma si governa solo con il pugno di ferro.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
25 Ottobre 2021

Zero a zero è puro punk

Roma vs Napoli è stata la partita perfetta.
Tennis
Marco Armocida
19 Ottobre 2021

Radja Nainggolan, guerriero incompreso

Un giocatore irripetibile, come i suoi eccessi.
Papelitos
Federico Brasile
16 Ottobre 2021

Maurizio Sarri uno di noi

Il calcio come show uccide l'amore.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
27 Settembre 2021

Sarri ha fatto il Mourinho

Il derby va alla Lazio.
Italia
Antonio Torrisi
22 Settembre 2021

Joe Tacopina, il primo tifoso

Il giro d'Italia del Presidente d'America a tempo determinato.
Papelitos
Gianluca Palamidessi
21 Settembre 2021

Impossibile nascondersi

Zitto zitto, il Napoli di Spalletti è in testa alla classifica.
Italia
Antonio Aloi
18 Settembre 2021

Allenatore padre padrone

Quanto incide sul risultato finale il lavoro di un tecnico.
Ritratti
Paolo Cammarano
14 Agosto 2021

Jorge Valdano e il gioco infinito

L'ultimo poeta del fútbol.
Italia
Alessandro Imperiali
10 Agosto 2021

Sarri alla Lazio è una rivoluzione

Ambientale, culturale, politica.
Editoriali
Andrea Antonioli
28 Luglio 2021

Umano, troppo umano

Walter Sabatini, una sintesi impossibile.
Italia
Paolo Cammarano
10 Luglio 2021

Maurizio Sarri torna alle origini

La Lazio non è la Juventus, per sua fortuna.
Italia
Gianluca Palamidessi
9 Luglio 2021

Amici miei

Il ritorno col botto di Mourinho e Spalletti.
Podcast
La Redazione
30 Maggio 2021

Ago

Una chiacchierata con Antonio Bongi su Agostino Di Bartolomei.
Estero
Marco Metelli
22 Marzo 2021

Walter Samuel, l’ultimo muro difensivo

La nobile arte dello Stopper.
Ritratti
Matteo Mancin
19 Marzo 2021

Carlo Mazzone è vittima della retorica nostalgica

Cosa ha rappresentato il Mazzone allenatore.
Italia
Diego Mariottini
18 Marzo 2021

Un derby degli anni di piombo

L'ultimo Roma-Lazio prima della tragedia Paparelli.
Tifo
Jacopo Benefico
1 Marzo 2021

Il derby di Sarajevo

FK Sarajevo e Željezničar, diverse ma unite.
Calcio
Vito Alberto Amendolara
22 Febbraio 2021

Sulle spalle del gigante

Lukaku ha trascinato l'Inter in vetta al nostro calcio.
Tifo
Jacopo Benefico
3 Febbraio 2021

Ferencváros-Újpest, l’inferno magiaro di Budapest

La nobiltà ungherese contro la classe rurale.
Calcio
Gianluca Palamidessi
1 Febbraio 2021

L’onnipotenza delle radio romane

L'amico/nemico di Roma e Lazio.
Altro
Gianluca Palamidessi
28 Gennaio 2021

Lo Stadio Flaminio è un pezzo di storia

Riuscirà l'impianto a risorgere dalle (proprie) ceneri?
Tennis
Alberto Fabbri
13 Gennaio 2021

Fulvio Bernardini, una vita per il pallone

Giocatore, allenatore, giornalista, dirigente. Dottore del calcio italiano.
Editoriali
Andrea Antonioli
30 Novembre 2020

La Juventus non doveva omologarsi

I rischi del voler diventare un “top club” a tutti i costi.
Tifo
Jacopo Benefico
19 Novembre 2020

Marsiglia vs Nizza, il derby del mare

Storia di due città che si odiano da sempre.
Calcio
Antonio Torrisi
11 Novembre 2020

Lorenzo Insigne è ancora incomprensibile

Se la realtà non sorregge la narrazione.
Calcio
Marco Armocida
6 Ottobre 2020

Josè Mourinho avrebbe potuto fare l’attore

“All or nothing: Tottenham Hotspur” lo dimostra.
Papelitos
Vittorio Ray
27 Settembre 2020

Totti è nella nuca

Inventare calcio girati di spalle.
Tennis
Alessandro Imperiali
2 Settembre 2020

Enrico Montesano, mille maschere una fede: la Lazio

C'era una volta Roma, c'era una volta la Lazio.
Calcio
Vito Alberto Amendolara
29 Agosto 2020

Gli allenatori sono i nuovi top player

I tecnici sono ormai delle vere e proprie superstar.
Calcio
Niccolò Maria de Vincenti
12 Agosto 2020

Pallotta, poche luci e tante ombre

Dopo nove anni di passione termina l'esperienza romana del finanziere di Boston.
Ritratti
Remo Gandolfi
2 Agosto 2020

Francesco Rocca, con la Roma nel cuore

Kawasaki è tuttora nel cuore dei tifosi giallorossi.
Papelitos
Niccolò Maria de Vincenti
20 Luglio 2020

Sarri alla Juventus è un problema estetico

Ogni aspetto del matrimonio tra Madama e il toscano è un fallimento.
Ritratti
Lorenzo Ottone
14 Giugno 2020

Alberto Sordi e la Roma, tra amore e conflitto

Esporre la propria fede, ma solo sul grande schermo.
Calcio
Lorenzo Ottone
25 Maggio 2020

Piero Gratton, il genio artistico del nostro calcio

La passione e la fede al servizio dell'estetica.
Ritratti
Leonardo Catarinelli
18 Maggio 2020

Hidetoshi Nakata erede e innovatore del Giappone

Tradizione significa anche tradimento.
Ritratti
Gianluca Palamidessi
27 Marzo 2020

Luca Toni, tu sei per me il Numero Uno

L'italiano perfetto era pure un attaccante straordinario.